Edenio Rosati
Edenio Rosati

Ho appena vinto 15.520 euro!

No, non è proprio così. Avrei vinto 15.520 euro se avessi giocato il mio "sistema" per Win for Life.

E' andata così. Stamattina era una bella giornata per diventare ricco: un sabato settembrino pieno di sole ed arietta champenoise, con retrogusto di mandorle e salvia fresca del lago maggiore.
Io però non sono mai stato avido. Preferisco i 6.000 euro al mese per vent'anni ai 140 milioni, sporchi, maledetti e subito. Allora punto la mia attenzione su "Win for life", quel giochetto della Sisal che ti permette di vincere appunto una rendita ventennale di seimila euro al mese, così da eliminare il problema delle piccole spese quotidiane.
Si giocano 10 numeri dall'1 al 20, si vince indovinandone 0,1,2,3,7,8,9,10. Con 0 e 10, più un fantomatico numerone, si vince il tanto sognato vitalizio. Praticamente non si vince nulla solo con 4,5 e 6.

Diamine! I numeri sono dalla mia parte. Mi lancio in questa mia nuova avventura imprenditoriale. E' il sabato giusto per buttare all'aria computer, fatture ed estratti conto.
Prima però di prenotare la crociera Costa intorno al mondo preparo un rozzo simulatore di "win for life" su Excel. In pratica scelgo 10 numeri e simulo un po' di estrazioni per scoprire quante volte dovrò giocare prima di arrivare alla tanto agognata vincita.
Premo F9 (il tasto che fa ripetere l'estrazione simulata sul mio foglio di calcolo) un po' di volte. Niente. Lo tengo premuto per qualche secondo. Appare qualche vincita di 100 euro o poco più.

Sorte, caso, fortuna, fato, ventura, volete la guerra? Avete trovato pane per i vostri denti! Niente può fermarmi. Neanche la malvagità della matematica o la perfidia della statistica potranno farmi recedere!
Tengo premuto quell'F9 per 5 minuti. Arrivo a 10.000 giocate, neanche uno zero o un dieci, del numerone non ne parliamo proprio. Ho già buttato ventimila euro, ma io non sono certo un tirchio, qui si investe, mica si sfruscia. Metto un portapenne pesante come una carriola piena di cemento su quel maledetto F9 e sto lì ad aspettare che il mio destino svolti finalmente verso il dolce-far-niente.
Questa è la schermata di excel alla fine della mia prodigiosa impresa:

Arrivo a 20.001 giocate: nulla di nulla. Ho già buttato 40.000 euro, ma di vivere di rendita non se ne parla proprio. Non è andata malissimo. Ho vinto più di 15mila euro, sono sotto di solo 24 mila.
Giocando tutte le estrazioni del giorno (quelle menti mefistofeliche della Sisal ne hanno previste 13 al giorno), a 2 euro a giocata, ci vogliono più di 4 anni per perdere 24mila euro.

Desisto. Conosco modi migliori e più divertenti per buttare tutti quei soldi. Mi viene in mente la famosa battuta di George Best, il giocatore del Manchester United degli anni '60 celebre anche per essere andato in rovina dopo una carriera luminosissima. A chi gli domandava come avesse fatto a rimanere senza il becco di un quattrino, rispondeva serafico:
Ho speso la metà del mio patrimonio con donne ed alcool.
Tutto il resto l'ho sperperato.


Pubblicato il 02/10/10

I commenti:

Enrico, il 02/10/2010 alle 12:54, ha scritto:
Puoi farmi avere quel foglio excel?
Edenio, il 03/10/2010 alle 11:12, ha scritto:
Certo che sì! Appena rientro in ufficio lo posto.
Edenio, il 04/10/2010 alle 11:16, ha scritto:
Ecco il foglio Excel, è un po' rozzo ma funziona: http://www.tecnova.it/download/win-for-life.xls
alessà, il 04/10/2010 alle 11:48, ha scritto:
ci piaci perchè sei così!
Gianni, il 05/10/2010 alle 16:44, ha scritto:
Conosco medici che prescrivono calmanti per molto meno. ;-)
Antonio, il 06/10/2010 alle 00:46, ha scritto:
Edè se ti beccano alla SISAL ti fanno causa hahaha. Cmq mi chiedo sempre come fai ad averi questi spunti geniali per impegnare il tuo tempo. Sei una forza della natura! ciaoo
step, il 08/01/2011 alle 15:22, ha scritto:
nel foglio di calcolo c'e' un errore, a volte ripete i numeri estratti, ad esempio in un estrazione ci sono due volte il numero 1
Edenio, il 08/01/2011 alle 17:35, ha scritto:
E' incredibile che qualcuno abbia davvero scaricato e provato il file. Meno incredibile che ci sia un errore. Comunque, l'ho modificato un po'. Adesso dovrebbe andare bene:
http://www.tecnova.it/download/win-for-life-2.xls
Claudio, il 25/02/2011 alle 16:12, ha scritto:
Sono arrivato a 50.000 giocate, assolutamente in perdita.... Bel gioco (per SISAL...)
Edenio, il 25/02/2011 alle 16:41, ha scritto:
Sì, come tutti i giochi d’azzardo d’altra parte. Hanno tutti un vincitore certo: il banco.
Luca, il 09/01/2013 alle 11:50, ha scritto:
Come si usa? Provo a fare un'altra domanda, io ho lo storico di tutte le estrazioni dalle 7 del mattino alle 23, mi piacerebbe creare un file che dall'analisi di tutte le estrazioni, riesca a calcolarmi la giocata più probabile da fare per l'estrazione successiva? Si può creare in excel?
Edenio, il 09/01/2013 alle 16:06, ha scritto:
Salve Luca, non sono uno studioso di statistica, ma temo che la 'probabilità' sulla singola giocata sia una specie di 'araba fenice'. Se indovinare un numero estratto fosse roba calcolabile, i matematici sarebbero ricchi come nababbi. Invece mi pare che ne siamo molti alle soglie dello spiantato. Le consiglierei di lasciar perdere. Quanto al foglio excel descritto in questo post, è solo un divertimento che simula delle estrazioni. Servirebbe a far capire l'inutilità di giocare, quindi esattamente l'opposto di quello che lei sta cercando.
Aldo da Roma, il 10/11/2014 alle 00:22, ha scritto:
Tutti i giochi, dal lotto in poi, sono la c.d. tassa sui poveri. Io non ho mai contribuito a questa tassa anche mi ritengo uno sfigato della madoona!

Lascia un tuo commento:

Nome:
eMail (opz.):
Commento:
Solo per assicurarci che con sei un computer. Risolvi questo: + =