Case study: Provincia di Pescara

Situazione: Un portale istituzionale completo, pieno di informazioni stratificatesi in sei anni di continui aggiornamenti. Basato su un sistema di CMS piuttosto primitivo (avevamo progettato il portale nel 2000, allora era decisamente all'avanguardia), fondato su un database MS SQL Server e scritto in ASP.

Obiettivo: realizzare un restyling: rivedere e migrare tutti i contenuti in un nuovo portale, conforme alle regole dell'accessibilità, utilizzando tecnologie Open Source.

Come apparirà chiaro a chiunque abbia dimistichezza con queste tecnologie, il termine restyling è quantomeno inappropriato. E' come se al termine della costruzione del nuovo World Trade Center a New York qualcuno parlasse di 'restyling' delle torri gemelle.
Nonostante non fosse richiesto eplicitamente, quello che abbiamo realizzato è un sito ex-novo, con una struttura dei contenuti diversa, con contenuti nuovi ed una completa revisione di quelli esistenti.
L'esperienza maturata in tanti anni di gestione del portale provinciale ci ha reso la vita più semplice. La nostra redazione è in grado di assimilare in fretta i meccanismi e le procedure delle Pubbliche Amministrazioni ed agisce spesso come diretta emanazione delle stesse. Soprattutto in piccole PA come comuni o comunità montane, dove il personale non è mai abbastanza, la nostra redazione si trasforma in una sorta di ufficio esterno dell'amministrazione ed è in grado di supportare il personale interno, almeno per quel che riguarda la comunicazione digitale.
Il nuovo portale della Provincia di Pescara ha un sistema di gestione dei contenuti molto più sofisticato e consente agli operatori di modificare qualsiasi parte delle pagine con semplicità ed immediatezza. La struttura dei permessi è molto flessibile ed impedisce ad utenti non autorizzati qualsiasi intervento inopportuno. Le logiche di sicurezza sono frutto di anni di esperienza nel settore e consentono ai responsabili del portale di dormire sonni tranquilli. Lo diciamo incrociando le dita di tutte le nostre estremità: in sette anni nessun tentativo di hackerare il portale ha avuto successo.

Il portale della Provincia di Pescara poggia sul nostro CMS accessibile basato su tecnologie Open Source denominato Ariel.

Aggiornamento giugno 2010
Il portale della Provincia di Pescara ha subito un nuovo, sostanzioso, restyling, pur conservando la struttura tecnica. Anche questa è una bella storia, la racconteremo prima o poi.

Provincia di Pescara